TREVISO

Treviso è un vero e proprio scrigno pieno di “pietre preziose”: incantevole Piazza dei Signori bella da qualunque lato la si raggiunga.

Maestoso e imponente il Palazzo dei Trecento, da non perdere il Duomo, sorto sulle fondamenta di un tempio paleocristiano, che ospita il famoso dipinto del Tiziano “L'Annunciazione”. Ma la bellezza di questa città risiede nella sua capacità di incantarvi ad ogni passo; la presenza fluviale, la caratteristica Pescheria, una piccola isola dove si svolge il tradizionale mercato del pesce, l’affascinante zona del Ponte di San Francesco, dove locali storici, mulini e salici piangenti diventano una cornice ideale per passeggiate in tutta tranquillità. Impossibile non fare un passaggio in Calmaggiore, strada costeggiata da portici e negozi, dalla quale potrete arrivare alla famosa Fontana delle Tette, chiamata così perchè un tempo sgorgava vino bianco e rosso durante i festeggiamenti cittadini.

Non dimenticate il Canale dei Buranelli, con una serie di case porticate che si riflettono nell'acqua a formare un caratteristico scorcio dell'antica Treviso. Da assaggiare assolutamente il “Risotto coi Bruscandoi”, asparagi selvatici saporitissimi, la “Salsa Peverada” fatta con i fegatini di pollo, il famosissimo Radicchio di Treviso dolce e croccante, la Sopressa il salume, più amato dai trevigiani… e per il dolce non può mancare il Tiramisù, ricordando che Treviso ospita anche la “Tiramisù word cup”.

Distanza da "LA TORDERA":45 min