Natural Balance

Da 4 generazioni la nostra parola chiave è Natural Balance che si traduce nella ricerca costante e continuativa di un’agricoltura sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale.

Il Natural Balance si traduce concretamente in una continua ricerca di sostenibilità in un ciclo chiuso dalle pratiche agrarie in vigneto alla produzione di tutte le nostre bottiglie, alla scelta dei materiali del nostro packaging, alla struttura aziendale certificata CasaClima Wine nella quale quotidianamente operiamo. L’impegno si concretizza in una serie di pratiche che investono tutte le attività aziendali e che mirano a raggiungere il traguardo di una viticoltura sempre più green e di un’armonia con l’ambiente sul fronte della sostenibilità.  Ogni passaggio è interamente seguito dalla Famiglia Vettoretti, un ciclo chiuso che abbiamo voluto riproporre con il segno grafico del cerchio posto accanto a Natural Balance.

Legame con la terra

La vite è la nostra vita. La famiglia Vettoretti segue ogni singolo passaggio produttivo, questo rappresenta il sigillo di qualità di ogni nostra bottiglia prodotta. Oggi i nostri vigneti sono dislocati in diversi territori limitrofi all’azienda, coprendo un grande varietà di paesaggi e microclimi, dai ripidi pendii delle Rive alle vecchie vigne delle dolci colline della Valdobbiadene Docg, ai vigneti più giovani a ridosso della sede aziendale. 

Buone Pratiche

La cantina La Tordera è il frutto del legame esistente tra terra, natura e funzionalità. Sin dal progetto, che ha visto l’impiego di materiali e pratiche ecosostenibili, la struttura nasce per utilizzare sinergicamente e in un’ottica di risparmio energetico, varie fonti di energia: acqua, legno, energia termica e solare e, per questo, è la prima e, ad oggi, unica cantina in Veneto ad aver ottenuto la certificazione CasaClima Wine nel 2018.

La cantina in legno garantisce un’ottima coibentazione e ciò consente di mantenere gli ambienti a temperature adeguate. Gli ambienti vivibili dell’azienda sono riscaldati totalmente con caldaie a legna.

L’installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto favorisce l’autonomia energetica della cantina.

L’acqua, impiegata per il lavaggio delle vasche e per alcune fasi d’imbottigliamento, è stata ridotta e viene riutilizzata per l’irrigazione dei vigneti nei periodi di forte siccità.

L’uso di combustibili è riservato solo ai mezzi agricoli, cercando comunque di ottimizzarne al massimo l’utilizzo.

Ridotto uso di solfiti

I 70 ettari che la Famiglia Vettoretti lavora in maniera diretta distano al massimo 29 chilometri della sede aziendale. Ciò permette di trasportare l’uva rapidamente e frequentemente in cantina in piccoli carri. Il breve intervallo di tempo che intercorre tra la raccolta e la lavorazione dell’uva in cantina consente un uso ridotto di solfiti, a favore di un vino più sano e di maggiore bevibilità.

Packaging Sostenibile

L’amore per questo territorio è racchiuso in ogni nostra bottiglia. Abbiamo scelto la sostenibilità come principio guida nella scelta di tutte le sue componenti, il cui impatto è anche a favore delle minori emissioni di Co2 nell’atmosfera.

Per tutte le nuove etichette sono state scelte carte riciclate. La capsula dei nostri vini viene prodotta con un innovativo materiale totalmente biocompatibile e riciclabile, prodotto senza utilizzo di colle, idoneo al contatto alimentare e prodotto con un risparmio energetico del 20%. 

Le bottiglie sono state create appositamente per l’azienda e pesano soltanto 700 grammi e sono composte per oltre l’80% da vetro riciclato. Per gli imballaggi viene utilizzata carta riciclata al 100% e legno di pino vergine essiccato senza altri trattamenti.

Certificazioni

Casa Clima Wine valuta la compatibilità ambientale dell’edificio “cantina” e il comfort abitativo, il consumo di energia e acqua nella produzione dei vini, la scelta degli imballaggi ma anche le conseguenze del trasporto. L’azienda oggi copre il 70% del proprio fabbisogno energetico utilizzando fonti di energia rinnovabili.

Il Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata (SQNPI) è uno schema di certificazione volontario per tutti quei prodotti agricoli e agroalimentari ottenuti con tecniche di produzione integrata. Lo schema è stato realizzato attraverso norme tecniche specifiche per ciascuna coltura e indicazioni fitosanitarie vincolanti (disciplinari di produzione) comprendenti pratiche agronomiche e limitazioni nel numero e nella scelta dei prodotti utilizzati durante i trattamenti. Oggi tutti i vigneti La Tordera possono vantare questo marchio.

Rafcycle è il sistema per il riciclaggio dei supporti delle etichette. Grazie ad un processo tecnologicamente all’avanguardia, i supporti siliconati vengono recuperati ed inviati al riciclo per essere trasformati in nuova cellulosa che diventerà nuova carta. La Tordera aderisce al progetto dal 2018.

FSSC 22000 (Food Safety System Certification 22000) è uno schema per la certificazione delle organizzazioni produttrici di alimenti e ha l’obiettivo di armonizzare i requisiti di certificazione ed i metodi per ottenere sistemi di sicurezza alimentare nella filiera. La Tordera ha ottenuto questa certificazione nel 2021 nella volontà di migliorare e di assicurare il massimo della qualità ai proprio consumatori.